• Home
  • News & eventi

BENCORE ALLA MILANO DESIGN WEEK 2022

Bencore presenta 'Table de Pierre', istallazione ideata dell'Arch. Italo Rota

Bencore sarà presente al Fuorisalone dal prossimo 7 al 12 Giugno presso l’Ordine degli Architetti in via Solferino a Milano dove presenterà l’istallazione “Table de Pierre”.

Ideata e progettata dall’architetto di fama internazionale Italo Rota utilizzando interamente il materiale Wasbottle nelle sue varianti Paint e Magma, “Table de Pierre” è un progetto puro e
100% sostenibile in quanto non contiene aggreganti e collanti. Si è scelto piuttosto di utilizzare il sistema di incastro “a coda di rondine”, una tecnica antichissima, recuperata per dare sia solidità alla struttura che per diventare un motivo di impatto ornamentale.

Il concetto alla base della creazione di “Table de Pierre” ha una triplice interpretazione:

1) Pierre come il maestro Pierre Chareau da cui l’idea progettuale dell’arch. Rota si ispira.
2) Pierre come pietra, reinterpretazione della materia plastica riciclata che diventa la nuova pietra miliare su cui edificare l’architettura e il design del futuro in un ambito di economia circolare.
3) Pierre come acronimo di “Public Relation” (PR), ossia come l’emblema di un messaggio di recupero e riciclo parlando direttamente al pubblico attraverso la sua forma ed il suo materiale senza l’utilizzo di intermediari.

Italo Rota ha scelto Bencore perché Il suo lavoro architettonico e progettuale si allinea con i valori stessi dell’azienda e si concentra da oltre trent’anni su una costante ed avanzata ricerca cross disciplinare, dall’arte contemporanea alla robotica, per la definizione di progetti innovativi dove bellezza umanistica e sostenibilità diventano elementi integrati e dirompenti. L’Architetto annovera tra i suoi lavori più importanti la ristrutturazione del Museo d'Arte Moderna al Centre Pompidou di Parigi, il Museo del Novecento in Piazza Duomo a Milano, la sede della Columbia University a New York, il Tempio Indù a Dolvy in India e il Padiglione Italia per l’EXPO Dubai 2020.